Nasce il gruppo “Buona pratica”

Si è presentato ieri sera, nell’ambito International Short Film Festival di Santorso, il gruppo informale “Buona pratica”, nato dal percorso di partecipazione attiva promosso dall’amministrazione comunale all’interno delle attività del Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile (PAES). Il gruppo – formato da cittadini di Santorso e dell’Altovicentino – intende affiancare il Comune nell’implementazione delle azioni per la promozione della sostenibilità, costruendo percorsi di sensibilizzazione e iniziative concrete in questa direzione.

«Vogliamo – hanno spiegato ieri nella prima uscita pubblica – far conoscere a tutti i cittadini i vantaggi, non solo economici, di scelte virtuose, che possono portarci importanti risparmi, ma soprattutto possono contribuire a diminuire l’impatto della nostra vita quotidiana sull’ambiente». Per queste ragioni, nei prossimi mesi verranno calendarizzate alcune iniziative di divulgazione e sensibilizzazione che coinvolgeranno la comunità locale.

Durante la presentazione è stato anche proiettato un video promozionale. Attori sono alcuni bambini di Santorso che, in coppia, danno la propria opinione su alcuni temi legati alla sostenibilità. Il video è visualizzabile all’indirizzo https://youtu.be/D-pE0XCw0Ms.

Tra le attività in programma nei prossimi mesi, c’è anche quello di aprire, insieme all’amministrazione, uno Sportello Energia dove qualunque cittadino potrà ricevere informazioni per migliorare l’efficienza della propria abitazione e abbattere, oltre al costo delle bollette energetiche, l’impronta ecologica delle proprie attività. Il servizio partirà in autunno con il supporto di Legambiente Veneto.