M’illumino di meno con… Sentinella

In occasione dell’annuale appuntamento con la manifestazione ideata da Caterpillar “M’illumino di meno”, del 13 febbraio 2015, i ragazzi delle scuole medie di Santorso sottoscriveranno il loro impegno con l’Amministrazione per l’attuazione di buone pratiche volte a migliorare il risparmio energetico della propria scuola.

Come? Con il progetto Sentinella: un sistema di monitoraggio dei consumi (gas, luce, acqua) che unisce un innovativo sistema di lettura in tempo reale dei contatori con una coinvolgente attività formativa destinata a professori e studenti e curata dalla società Mimesis srl.

Gli edifici possono, infatti, essere antichi o moderni, spreconi o efficienti, primitivi o tecnologici. Ma sono soprattutto frequentati da persone. E le loro abitudini incidono tantissimo. Soprattutto se sono ragazzi e ragazze, consumatori dell’energia di domani!

L’amministrazione di Santorso ha quindi investito nei ragazzi delle scuole secondarie di primo grado, applicando un sensore, chiamato Sentinella, che permetterà di monitorare i consumi elettrici dell’edificio, i dati saranno trasmessi attraverso una scheda SIM, e visualizzati direttamente sul web; al contempo, l’edificio così monitorato, verrà ricostruito virtualmente in 3D, diventando il punto di partenza per progettare attività didattiche o formative che coinvolgono professori, studenti e anche genitori.

Durante tutto il periodo di monitoraggio i ragazzi seguiranno anche un percorso formativo che li aiuterà nel comprendere l’importanza di quanto stanno facendo e quali stili di vita adottare per evitare sprechi anche in futuro, sia a scuola che a casa.

Da questa iniziativa l’amministrazione si aspetta quindi, non solo un immediato risparmio nei consumi energetici della scuola, ma sopratutto un investimento educativo che porterà i ragazzi e le loro famiglie ad avere comportamenti di sempre maggior sostenibilità nei confronti delle risorse e dell’ambiente.

 

Sentinella a Scuola

Sentinella è il sistema di monitoraggio dei consumi (gas, luce, acqua) che unisce un innovativo sistema di lettura in tempo reale dei contatori con una coinvolgente attività formativa destinata a professori e studenti.

Perché gli edifici possono essere antichi o moderni, spreconi o efficienti, primitivi o tecnologici. Ma sono soprattutto frequentati da PERSONE. E le loro abitudini incidono tantissimo. Soprattutto se sono ragazzi e ragazze, consumatori dell’energia di domani!

Il monitoraggio viene realizzato con sensori intelligenti che trasmettono i dati attraverso una loro scheda SIM, e li visualizzano direttamente sul web, senza bisogno di installare alcun programma.







Ogni edificio monitorato con Sentinella viene ricostruito virtualmente in 3D, diventando così il punto di partenza per progettare attività didattiche o formative che coinvolgono professori, studenti e perchè no, anche genitori.

E che puntino alla riduzione dei consumi, a costo zero o quasi!

Sentinella è su Facebook e Twitter! Questo permette dare visibilità a tutto il percorso di apprendimento fatto dai ragazzi, e mantenere un contatto costante con professori e studenti sensibilizzati sui temi energetici. Inoltre può innescare anche una competizione virtuosa con altri istituti, e diffondere rapidamente i risultati e le buone pratiche applicate nella scuola.

Scopri il progetto Sentinella