Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Muovere le acque: economie, creatività e pensiero ecologico

13 maggio 2017, 15:30 - 18:30

Vaghe Stelle e AVVI propongono il momento di approfondimento:

Muovere le acque: economie, creatività e pensiero ecologico

con:
Marcello Lovato –  Presidente “Terme di Giunone” Caldiero (VR)

Terme di Giunone: valorizzazione di un sito acquatico- termale attraverso la funzione ludico-ricreativa

Le terme “minori” sono ricche di storia e caratterizzano i luoghi ove sorgono, ma talvolta non è facile valorizzarle.
Soluzioni possono giungere da una gestione economica attenta alle peculiarità ma moderna ed attuale nelle proposte

 

 

Antonio Piro, packrafter

Packrafting: emozioni d’acqua e d’ambiente

Una tecnica “lenta” ed emozionale per osservare e farsi pervadere dalla complessità e dalla bellezza dei sistemi fluviali.
Il fiume visto “dal punto di vista dell’acqua” svela dimensioni e visioni inedite, essenziali per una rivalutazione socio-ambientale dei nostri corsi d’acqua.

 

Giusy Iuliani ed Enrica Bronzo

Esperienze: Forum Giovani Sassinoro, VerdeMente Morcone e Associazione “Paese dell’Acqua”

Percorsi consapevoli di aggregazione e progettazione a favore del territorio e dei valori locali di comunità
Le gestioni talvolta discutibili dei corsi d’acqua fanno insorgere la convinzione collettiva che essi siano più nemici che amici; oppure dei fattori estranei. Sono, invece, fattori di vita irrinunciabili per i territori. La biologia e l’ecologia possono diventare, oltre il loro valore scientifico intrinseco, strumenti di percezione positiva e di consapevolezza del “tesoro fiume” in tutte le sue sfaccettature. Ma, al di sopra di tutto, i valori fondanti di una comunità territoriale nascono e crescono solo se c’è condivisione e aggregazione.

 

Gruppo AVVI

Valli vicentine: sviluppo locale tra risorse e comunità: dal progetto-chiave “Acqua, ferro e fuoco” all’esperienza multi-attoriale di TerrazziAMO.

Incontri tra la progettualità istituzionale e le sinergie del territorio.  Esperienze di valle per nuovi percorsi di rigenerazione e di turismo sostenibile.
Il concetto di blueway viene inteso in modo più eterogeneo e comprensivo rispetto al corso d’acqua in senso stretto e assume le caratteristiche di una “water- and green way” geografica, antropica, a funzionalità complessa.
Per una nuova progettualità non basta fare riferimento strettamente agli assi e ai percorsi fluviali, ma comprendere il buffer denso, variegato e talvolta immateriale, che li ammanta.
Il fiume non è, così, “solo” l’alveo e le sue pertinenze immediate, ma una sorta di nastro ecologico, economico e socio-culturale del quale è possibile, e doveroso, ridisegnare un’identità rinnovata.
E’ proprio dentro a questo “nastro” ideale che ci si propone di far transitare e di acquisire un’esperienza innovatrice.

 

Dettagli

Data:
13 maggio 2017
Ora:
15:30 - 18:30

Luogo

Aula Magna Istituto Comprensivo
Via del Grumo, 3
Santorso, Italia
+ Google Maps